ee

Quest’avventura è iniziata nel 2015, in un luogo abbandonato da tempo e che stava per essere dimenticato:
VILLA ALBRIZZI MARINI
Una meravigliosa villa veneta del ‘500 immersa in 9 ettari di parco e circondata da boschi e colline.

2015 – 2016

Un paradiso fuori dalla frenesia e dal cemento delle città.

Villa Albrizzi Marini è la prova che esiste un altro modo di approcciarsi alla rigenerazione urbana, un modello che partendo dai princìpi di scambio, cooperazione e inclusione, finisce per essere la vera contro-proposta ai centri commerciali sia nell’offerta al pubblico, sia nella creazione di occupazione.

2015
Rockdrop, il bikepark della pedemontana aperto a tutti gli appassionati di mountainbike e BMX. Il progetto pian piano ha preso vita; grazie all’interesse di tanti sportivi è cresciuto, e ha dato i primi frutti con cui hanno potuto ampliare le attività in Villa.

2016
Guest house di Villa Albrizzi Marini. Una foresteria per viaggiatori avventurosi alla ricerca di un contatto autentico con la natura, immersi nell’arte e la cultura. Dodici camere, una diversa dall’altra, costruite e arredate con lo stile dell’artista Freaks of Nature, hanno accolto ospiti provenienti da tutto il mondo.

VAM Bar: un locale completamente fuori dagli schemi. Cocktail originali da gustare seduti in comode sdraio nel parco della Villa o negli accoglienti saloni interni.
In poco tempo è diventato un luogo di divertimento e relax adatto a tutti perché ciascuno si sente libero di viverlo nel modo che preferisce. Grazie alle tantissime persone che qui hanno trovato il proprio spazio, partecipato a eventi e bevuto anche un solo spritz, il VAM Bar oggi può in parte sostenere la nascita di altre coraggiose microimprese artigiane e creative.

2017 – 2020

L’arte ha trovato un posto sicuro in villa

Nel 2017 è stato inaugurato Lo Spazio Scuderia dove altri artisti di ogni genere, hanno potuto esporre liberamente opere, creare installazioni e realizzare performance.

L’aiuto operoso di tante persone coinvolte e il supporto degli amici è stato fondamentale per ottenere i risultati ma soprattutto per infondere energia positiva a un luogo già magico.

2019
Nasce quindi Coworking dove freelance, creativi e artigiani si incontrano per dare vita a collaborazioni insolite dai risultati straordinari.
La potenza dirompente generata da tutte queste collaborazioni ha reso possibile la realizzazione e la crescita di progetti che altrimenti sarebbero rimasti solo bei sogni.
Fare rete, coinvolgere le persone del luogo e creare una comunità di risorse eterogenee che spazzano via i luoghi comuni sul tradizionale modo di lavorare, è la vocazione di Villa Albrizzi Marini.

2020
VAM Studios: la sala prove e studio di registrazione. Una sala di 35 mq attrezzata con impianto voce, microfoni e mixer, batteria, tastiera, amplificatori, testa/cassa, tastiera e altri strumenti da poter affittare. Il VAM Studios organizza anche tutta la parte musicale della villa. Musicisti, cultori o semplici curiosi possono trovare un luogo in cui immergersi nella musica a 360°.

Villa Albrizzi Marini è la dimostrazione di come si può creare valore a partire da una mancanza di risorse economiche ma da una abbondanza di risorse umane. Con la forza delle idee e del lavoro di tante persone è stato ricostruito lo spazio che oggi ospita la nascita di piccole attività imprenditoriali etiche e sostenibili. Tutt’ora VAM vuole espandere e diffondere questa energia a chi, lì fuori, si sente fuori luogo.

Sognatori, visionari, con una travolgente voglia di ribaltare i luoghi comuni e realizzare l’impossibile.